Camminare in consapevolezza

Cammini itineranti con pratiche zen, yoga, sciamaniche, ecospicologia, silenzio, buddismo,
armonia, deep walking per guardarsi dentro e portare pace dentro di noi.

I nostri viaggi

I viaggi in partenza che
forse hanno ancora qualche
posto libero…

1 posto

Novità

Emilia

dal 28 Feb al 3 Mar 2019

Ciaspolata emiliana di fine inverno

Quattro giorni tra verde, bianco e azzurro nei luoghi più incantati del Parco dell’Alto Appennino modenese, resi ancora più magici dalla neve e dall’atmosfera invernale. Quattro giorni per esplorare – camminando, ciaspolando, osservando, riposando – il fascino leggero e puro dell’inverno e la potenza delle stagioni nel loro incessante susseguirsi.…

11 posti

Spagna

dal 6 Apr al 13 Apr 2019

Camminayoga nella Garrotxa

Pratiche di consapevolezza in cammino (yoga, qigong, meditazione). Nel cuore della Catalogna, nei Pirenei orientali, c’è un ambiente naturale di una bellezza unica: Il Parco naturale della zona vulcanica della Garrotxa. I suoi 12.000 ettari di spazio, gli oltre 40 crateri inattivi immersi nella vegetazione e le 20 colate di lava…

9 posti

Grecia

dal 26 Apr al 5 Mag 2019

Creta: l’isola delle capre, delle gole e degli dèi

Un’isola che ti incanta, da conoscere a piedi, tra costa ed entroterra. La natura di Creta è unica. In primavera i fiori di Creta, quasi tutti endemismi, sono un’emozione che vale un viaggio (già dagli antichi alcune piante di Creta - il dittamo, la syderitis - erano conosciute per le…

13 posti

Toscana

dal 4 Giu al 9 Giu 2019

Camminayoga in Toscana

Pratiche di consapevolezza in cammino (yoga, qigong, meditazione). Cammino itinerante da Vada (LI) a Volterra (PI). La Toscana si presta a conciliarci con quello spazio interiore che nutre la nostra serenità: sarà per la sua conformazione così armoniosa ed equilibrata che da sempre è stata sede naturale di importanti centri spirituali dove…

13 posti

Piemonte

dal 27 Giu al 30 Giu 2019

Passinsilenzio nelle Alpi Liguri

Il silenzio è multiforme e variegato, fa parte della vicenda esistenziale umana e la sua potenza espressiva e la sua carica comunicativa sono esperienze primarie che nutrono. Fare silenzio non vuol dire imporsi passivamente un tacere esteriore, significa ricercare quell’ampliamento del nostro spazio interiore che è sconfinato ma quasi sempre…